Timo Lassy Quartet “Love Bullet”

Domenica 22 marzo, ore 17.30
Teatro Giotto, Vicchio
TIMO LASSY Quartet “Love Bullet”
Timo Lassy (tenor sax), Georgios Kontrafouris (wurlitzer), Ville Herrala (bass), Jaska Lukkarinen (drums)

Nel nord della Finlandia, la terra dei più lunghi inverni, è il paese di origine del sassofonista e compositore più raffinato e inconfondibile della scena Jazz attuale.

timo_BNTimo Lassy, 39 anni, acclamato come una stella nascente dalla bibbia americana del jazz Downbeat, adesso ci colpisce con “Love Bullet”, il suo quinto e più compiuto album fino ad oggi. “L’intero album e decisamente più personale rispetto tutti i miei lavori precedenti”, dice Lassy riguardo la sua sofisticata raccolta di dieci brani strumentali originali. “Racconta una storia dei miei passati anni movimentati della mia vita. Questa volta non c’è nessun bisogno di correre, spero”.

Avendo lavorato con tutte le più importanti personalità internazionali dal maestro dello stile italiano Nicola Conte al cantante jazz americano José James e recentemente espandendo il suo talento fino all’arte della composizione di musiche per film grazie alla colonna sonora per “Moomins on the Riviera”, Lassy ha creato la sua musica misteriosamente profonda attraverso il suo lavoro con il gruppo, un ensemble che è stato definito “uno dei gruppi europei più tagliente” dal Sunday Times nel Regno Unito.

La base del loro suono affonda le radici nell’ hard bop degli anni cinquanta e sessanta, nel soul jazz e nella tradizione del latin jazz, ma la magistrale esecuzione e la progressiva visionarietà di tutti i musicisti trascina fermamente la musica nel ventunesimo secolo.

Come le pellicole di Finn Aki Kaurismäki, questo suono trasuda energia e una sensazione senza tempo, tradizionale e al momento stesso senza instancabilmente lungimirante.
Come personaggio, Timo Lassy incarna quel vagamente raro carisma delle stelle del jazz contemporaneo, la cui umiltà lo contraddistingue sempre come parte della squadra. “Non potrei mai affidare queste canzoni a nessun altro se non ai miei compagni di lunga data Teppo, Antti, Gorgeous e Mamba”, così parla Lassy. “Abbiamo registrato cinque album e suonato molti concerti insieme. È una questione di amicizia, enorme fiducia e rispetto. Non è sempre facile dirlo ma voglio bene a tutti”.

Ingresso € 7/5

Il sito utilizza cookies di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari o promozionali in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione. Il servizio consente anche l'invio di cookies Altre Informazioni

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

1. Definizioni

I cookies (così come strumenti analoghi come i web beacon etc.) sono files di testo di piccole dimensioni, che vengono generati nel corso della navigazione e poi memorizzati nel terminale dell'utente e che sono usati per differenti finalità, come l'esecuzione di autenticazioni informatiche, il monitoraggio di sessioni di navigazione, la memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, etc. I cookies si distinguono in due macro-categorie.

2. Uso dei cookies nel sito jazzclubofvicchio.it

Nel corso della navigazione nel sito jazzclubofvicchio.it è possibile che vengano generati cookies di profilazione. Inoltre, è possibile che vengano generati cookies di profilazione inviati da siti o da web server diversi da jazzclubofvicchio.it (c.d. "terze parti"). In particolare, il gestore di okbabysitter.com ha stipulato accordi per l'installazione di cookies tramite il proprio sito con le seguenti "terze parti" :

3. Diritti dell'utente rispetto ai cookies

Secondo quanto stabilito con provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 (recante "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie"), l'utente può negare il proprio consenso alla raccolta dei propri dati personali mediante i cookies di profilazione. Il consenso o il diniego del consenso all'uso dei cookies di profilazione può essere espresso spuntando la relativa opzione in fondo a questa pagina (e nei moduli di consenso delle "terze parti" sopra linkati) oppure attraverso le impostazioni del browser in uso (in Chrome: impostazioni avanzate – privacy; …) Tutto ciò premesso, ti chiediamo di esprimere il tuo consenso all'utilizzo dei cookies di profilazione.

Chiudi