Danilo Rea Trio

Giovedì 19 marzo, ore 21.30 , Teatro Giotto, Vicchio

DANILO REA TRIO
Danilo Rea – pianoforte
Ares Tavolazzi – contrabbasso
Ellade Bandini – batteria

Ad aprire la XVIII edizione del Giotto Jazz Festival saranno le trascrizioni e le improvvisazioni
jazz che Danilo Rea – uno dei grandi pianisti italiani, protagonista e leader di molte formazioni
e gruppi che hanno fatto la storia della musica degli ultimi decenni – ha tratto dalle pagine più
belle e acclamate dei Beatles. Ad accompagnare Rea, per l’occasione, saranno Ares Tavolazzi
al contrabbasso e Ellade Bandini alla batteria. Il collaudato trio, guidato dal pianista romano,
farà rivivere, in un’inedita chiave jazz, numerosi brani del leggendario quartetto di Liverpool.

Il progetto, che ha già fatto tappa in alcune grandi rassegne jazzistiche italiane, ha riscosso
ovunque notevole successo per le suggestione e le emozioni che riesce a suscitare non solo tra i fan dei “Fab Four”. Un repertorio, quello dei Beatles, con il quale Rea si è anche confrontato in “piano solo”.

Una nuova sfida è quella, per l’appunto, di misurarsi con la poetica musicale e le canzoni del più famoso gruppo pop di sempre, attraverso un linguaggio ricco di seduzione e di incanti che, di fatto, apre nuove piste compositive e interpretative al migliore jazz italiano.

Danilo Rea debutta nella musica jazz nel 1975 con il Trio di Roma e si fa strada nell’ambiente jazzistico sino a suonare con alcuni tra i più grandi solisti statunitensi, come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano. Nel 1997 dà vita, con Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra ai Doctor 3, che ormai da un decennio calca i più importanti palcoscenici del jazz italiani. In Italia sono numerose le sue performance nell’ambito del pop, come pianista di fiducia di artisti quali Mina, Claudio Baglioni e Pino Daniele e come collaboratore, tra gli altri, di Domenico Modugno, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Renato Zero, Gianni Morandi e
Adriano Celentano.

Ares Tavolazzi è componente degli Area, stimatissimo bassista e contrabbassista del panorama jazz italiano. Innumerevoli sono le sue collaborazioni con i più celebri jazzisti mondiali. Particolarmente significative e durature sono state le collaborazioni con Stefano Bollani, Enrico Rava, Ellade Bandini, Francesco Guccini e Vince Tempera ma anche Sal Nistico, Max Roach, Lee Konitz, Phil Woods, Massimo Urbani, per citarne solo una minima parte.

Ellade Bandini è uno dei più conosciuti batteristi italiani, con una lunga carriera da turnista e di concerti, ed ex-membro dei The Pleasure Machine, con Ares Tavolazzi e Vince Tempera. Nella sua lunga carriera, ha collaborato anche con moltissimi altri musicisti ed artisti italiani, tra cui Francesco Guccini, Claudio Lolli, Roberto Vecchioni, Paolo Conte, Vinicio Capossela, Fabrizio De André, Angelo Branduardi, Mina, Adriano Celentano, e moltissimi altri. Nel mondo del Jazz ha collaborato con personaggi del calibro di Phil Woods, Paolo Tomelleri, Larry Nocella, Lee Konitz, Renato Sellani, e altri.

Ingresso € 15/13

Il sito utilizza cookies di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari o promozionali in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione. Il servizio consente anche l'invio di cookies Altre Informazioni

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

1. Definizioni

I cookies (così come strumenti analoghi come i web beacon etc.) sono files di testo di piccole dimensioni, che vengono generati nel corso della navigazione e poi memorizzati nel terminale dell'utente e che sono usati per differenti finalità, come l'esecuzione di autenticazioni informatiche, il monitoraggio di sessioni di navigazione, la memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, etc. I cookies si distinguono in due macro-categorie.

2. Uso dei cookies nel sito jazzclubofvicchio.it

Nel corso della navigazione nel sito jazzclubofvicchio.it è possibile che vengano generati cookies di profilazione. Inoltre, è possibile che vengano generati cookies di profilazione inviati da siti o da web server diversi da jazzclubofvicchio.it (c.d. "terze parti"). In particolare, il gestore di okbabysitter.com ha stipulato accordi per l'installazione di cookies tramite il proprio sito con le seguenti "terze parti" :

3. Diritti dell'utente rispetto ai cookies

Secondo quanto stabilito con provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 (recante "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie"), l'utente può negare il proprio consenso alla raccolta dei propri dati personali mediante i cookies di profilazione. Il consenso o il diniego del consenso all'uso dei cookies di profilazione può essere espresso spuntando la relativa opzione in fondo a questa pagina (e nei moduli di consenso delle "terze parti" sopra linkati) oppure attraverso le impostazioni del browser in uso (in Chrome: impostazioni avanzate – privacy; …) Tutto ciò premesso, ti chiediamo di esprimere il tuo consenso all'utilizzo dei cookies di profilazione.

Chiudi