The Nico Gori 4et

Venerdì 20 marzo, ore 21.30, Teatro Giotto, Vicchio

THE NICO GORI 4ET
“Il gioco dei contrasti”
Nico Gori – clarinetto, clarinetto basso, sax
Alessandro Lanzoni – pianoforte, violoncello
Gabriele Evangelista – contrabbasso
Stefano Tamborrino – batteria

“Il gioco dei contrasti” è il titolo del nuovo disco di Nico Gori, in uscita a Marzo 2015, allegato alla prestigiosa rivista MUSICA JAZZ.

Nico Gori è ormai un affermato clarinettista e sassofonista italiano, apprezzato in Europa e in America grazie alle collaborazioni con i grandi Tom Harrell, Fred Hersch, Stefano Bollani, Vienna Art Orchestra, per citarne alcuni. Questa volta Nico Gori si presenta alla testa di un quartetto composto da giovani e già affermati musicisti italiani.

Alessandro Lanzoni, piano e violoncello, vincitore del Top Jazz 2013 come miglior talento italiano della rivista Musica Jazz. Presente sui palcoscenici più illustri del jazz italiano, con collaborazioni del calibro di Lee Konitz, Kurt Rosenwinkel, Aldo Romano, Fabrizio Bosso, Roberto Gatto.

Il contrabbassista di talento e fantasia Gabriele Evangelista, collabora stabilmente con Enrico Rava, Rita Marcotulli e si esibisce con artisti internazionali quali Chris Cheek, David Binney e molti altri.

Il batterista Stefano Tamborrino, musicista eclettico dal sound personale ricco di colori e grande spinta ritmica. Membro fondatore del gruppo Hobby Horses con Dan Kinzelman e Joe Rehemer vanta numerose collaborazioni con Enrico Rava, David Binney, Gianluca Petrella, Chris Cheek e Giovanni Guidi.

La musica proposta in questo album è sinonimo di dinamica e di energia. Alterna atmosfere e
strumentazioni lontane tra loro, tenute solidamente unite dal sound compatto del gruppo, raggiunto dopo un intenso lavoro d’insieme. Le composizioni sono prevalentemente del leader e denotano in modo omogeneo i diversi colori, a volte volutamente discrepanti, che si delineano nello svolgersi dei brani.

Cambi repentini di ritmo e di atmosfera danno vita ad un caleidoscopico “Gioco dei contrasti”.  La registrazione LIVE del disco rappresenta un punto di forza importante per il progetto. Avvenuta alla Sala del Rosso di Firenze, è stata effettuata alla ”vecchia maniera” utilizzando mezzi e apparecchiature di ultima generazione. Con questo meticoloso procedimento si è ottenuto quindi un suono naturale, caldo e totalmente acustico.

Ingresso € 15/13

Il sito utilizza cookies di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari o promozionali in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione. Il servizio consente anche l'invio di cookies Altre Informazioni

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

1. Definizioni

I cookies (così come strumenti analoghi come i web beacon etc.) sono files di testo di piccole dimensioni, che vengono generati nel corso della navigazione e poi memorizzati nel terminale dell'utente e che sono usati per differenti finalità, come l'esecuzione di autenticazioni informatiche, il monitoraggio di sessioni di navigazione, la memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, etc. I cookies si distinguono in due macro-categorie.

2. Uso dei cookies nel sito jazzclubofvicchio.it

Nel corso della navigazione nel sito jazzclubofvicchio.it è possibile che vengano generati cookies di profilazione. Inoltre, è possibile che vengano generati cookies di profilazione inviati da siti o da web server diversi da jazzclubofvicchio.it (c.d. "terze parti"). In particolare, il gestore di okbabysitter.com ha stipulato accordi per l'installazione di cookies tramite il proprio sito con le seguenti "terze parti" :

3. Diritti dell'utente rispetto ai cookies

Secondo quanto stabilito con provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 (recante "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie"), l'utente può negare il proprio consenso alla raccolta dei propri dati personali mediante i cookies di profilazione. Il consenso o il diniego del consenso all'uso dei cookies di profilazione può essere espresso spuntando la relativa opzione in fondo a questa pagina (e nei moduli di consenso delle "terze parti" sopra linkati) oppure attraverso le impostazioni del browser in uso (in Chrome: impostazioni avanzate – privacy; …) Tutto ciò premesso, ti chiediamo di esprimere il tuo consenso all'utilizzo dei cookies di profilazione.

Chiudi