TROPPO BUONO

associazione teatrale pistoiese
giulio scarpati #
TROPPO BUONO
testo di marco presta e nora venturini
con bob messini
regia di nora venturini


TROPPO_BUONO___Giulio_Scarpati_1.JPGRacconti, aneddoti, confessioni e riflessioni con incursioni poetiche e musicali negli autori che per affinità si intrecciano con le esperienze “confessate” e anche con il nostro presente.

Uno spettacolo di musica e parole per parlare dell’attualità, ma anche del passato prossimo, prendendo in giro i nostri difetti, debolezze, meschinità. Giulio Scarpati si racconta e ci racconta con leggerezza e ironia, in un gioco che parte dal concetto di bontà, segno distintivo di un modo d’ essere ma anche etichetta e condanna a cui si è legati a vita, in un ribaltamento tragico in cui la bontà da valore si trasforma in “marchio d’infamia”.

Attraverso i diversi registri dell’ironia, della poesia e della passione, il discorso parlato si intreccia con la musica, con le canzoni più amate, duetti e scherzi musicali, filmati, proiezioni, brani poetici e racconti, da Gozzano a Jovanotti, da Gaber a Dostojeski …

In scena, con Giulio Scarpati, un musicista che lo accompagnerà e con cui potrà interagire e duettare. Come sfondo ed elemento scenografico, uno grande schermo per filmati, proiezioni, giochi di luce …