Afinidad

afinidad_1.jpgEdward Simon, pianista venezuelano residente dal 1985 negli USA, un artista che riuscito a distillare un proprio stile personale sintetizzando compiutamente la sua originaria matrice culturale latino-americana con le influenze di pianisti come Bill Evans, Herbie Hancock e Keith Jarrett, in una cifra espressiva - in cui evidente una perfetta conoscenza del linguaggio improvvisativo post-bop affiancata ad una tecnica strumentale rigorosa e impeccabile - che lo rende uno dei pianisti pi versatili e convincenti della propria generazione. Attivo dagli anni '90 sia come sideman, con tra gli altri Greg Osby, Bobby Watson, Terence Blanchard e Paquito D'Rivera, sia alla guida di proprie formazioni con cui ha realizzato numerosi apprezzati lavori discografici, Simon presenta in questo tour italiano Afinidad, un gruppo comprendente musicisti di rango con i quali collabora in svariati contesti da diversi anni, ossia Dave Binney, uno dei pi originali contraltisti della scena USA, il quale oltre a guidare numerosi propri gruppi ha collaborato tra gli altri con Cecil McBee, Medeski, Martin & Wood e Uri Caine, il poderoso contrabbassista Scott Colley, gi collaboratore tra gli altri di Chris Potter, Jim Hall e Ravi Coltrane, e Antonio Sanchez, efficace batterista che ha tra gli altri suonato con Pat Metheny, Michael Brecker, Chris Potter e Danilo Perez.

Formazione: Dave Binney sax; Ed Simon pianoforte; Antonio Sanchez batteria; Scott Colley contrabbasso