PEPPE VOLTARELLI

peppevoltarelli.jpgNel 1988 si trasferisce a Bologna dove si laurea in dams con una tesi sul rap italiano. Fondatore e frontman per quindici anni del gruppo Il parto delle nuvole pesanti con cui realizza sette dischi, collabora con musicisti come Teresa De Sio, Claudio Lolli, Davide Van De Sfroos, Roy Paci, Carlo Muratori, Ettore Castagna, Antonello Ricci.

Artista poliedrico e versatile con incursioni nel cinema e nel teatro, Voltarelli fonda a Bologna e.m.i.r. ente musicisti italiani rilassati, organo indipendente di autori e agitatori culturali. Realizza un recital sulla vita di Domenico Modugno dal titolo voleva fare l'artista. Collabora con Giancarlo e Fulvio Cauteruccio della compagnia teatrale krypton per la quale cura le musiche dell'opera Roccu U Stortu e con Giuseppe Gagliardi nel cinema con il quale realizza Doichlanda documentario sugli italiani in Germania.

Partecipa ad importanti rassegne come il premio Tenco, il premio Ciampi, premio Salvo Randone, il primo maggio in piazza San Giovanni a Roma. All'attivo tanti viaggi e tournée all'estero tra cui Irak, Repubblica Ceca, Austria, Usa, Spagna, Svizzera e Germania. Cittadino onorario di Castiglione Cosentino (CS), riceve riconoscimenti per l'impegno pacifista nella musica. A gennaio del 2006 esce dal gruppo e inizia la sua carriera solista ha collaborato con: Marco Messina Alessandro "Finaz" Finazzo, Cristian Lisi, Raffaele Brancati, Gennaro De Rosa, Pasquale Morgante, Mustafa, Les Anarchistes, Raul Colosimo, Franco Cristaldi.